MARIA DIANA ESPONE A SEA MATTER LUXEMBOURG, 2014
22/05/2015

Sea Matter Collection La gallerista  di gioielli artistici  Claudia Marotto per l’inaugurazione del negozio dedicato all’arte  - all’interno di RobinDuLac, negozio di mobili e decorazioni – ha scelto tre artiste italiane: Maria Diana, Laura Contri e Carmela Liverino, discendente quest’ultima, della famosa famiglia specializzata nella lavorazione dei coralli. L’esposizione si intitola SeaMatter ed è dedicata ai gioielli che si richiamano per forma e materiali al mare. La scenografia è molto semplice, Rebbeca Weis, studentessa de l’Ecole D’Art, ha realizzato a mano una concatenazione di pesci, e alle pareti grandi fogli di colore blu che ricordano il fondo del mare. Il tutto è creato per lasciare l’attenzione alle creazioni. Le tre artiste lavorano con materiali diversi, ma sempre partendo da un ispirazione e poi realizzando il gioiello. È proprio questo che distingue i gioielli artistici dalla creazione del gioiello tradizione, il quale viene realizzato a partire dalla forma delle pietre che si utilizzano. Maria Diana lavora con oro, ceramica e platino. I suoi gioielli vogliono richiamare la forma di anemoni, di cretti e coralli, anche nella texture. Laura Contri usa solo materiali che derivano dal mare: legno, sabbia, ruggine di mare e perle. Carmela Liverino utilizza il corallo rifacendosi alle tradizione centenaria della sua famiglia. Queste artiste sono la prova che in Italia l’artigianato e la creazione nelle arti applicate non è morta, è diventata di nicchia, più nascosta, il che rende la scoperta di questi grandi artisti ancora più emozionante.  Il PopUp rimarrà aperto fino al 28 giugno. https://www.facebook.com/damegallery/?fref=ts